Guanciale stracotto al Morellino di Scansano

INGREDIENTI Strumento: Tegame, Padella
Rivestimento: Ceramica_01

4 GUANCIALI DI MANZO DEL PESO DI GR 250 CIRCA L’UNO, 1 L VINO ROSSO (MORELLINO DI SCANSANO O VALPOLICELLA SUPERIORE), 1 L BRODO DI CARNE, GR 250 PASSATA DI POMODORO, 2 CAROTE , 1 COSTA SEDANO, 1 PORRO, 1 CIPOLLA, 2 SPICCHI AGLIO, 1 FOGLIA D’ALLORO, 1 RAMETTO DI TIMO, 1 DI ROSMARINO, POCA FARINA, SALE E PEPE

Guanciale stracotto al Morellino di Scansano

PREPARAZIONE

Per 8 persone. In un tegame (28 cm) rosolate i guanciali con poco olio dopo averli infarinati, salati e pepati. In un’altra padella fate saltare le verdure tagliate a pezzetti con 3-4 cucchiai di olio, unite le verdure ai guanciali, bagnate il tutto con il vino e il brodo portati prima a ebollizione, unite la passata di pomodoro e le erbe aromatiche continuando a cuocere lentamente a pentola coperta per 3-4 ore. Levate la carne dal tegame e passate la salsa dal colino, fatela ridurre, rimettete i guanciali nella casseruola, irrorateli con una parte della loro salsa. Aggiustate quindi di sale e pepe e servite con polenta o con rösti di patate. Per la passata di pomodoro: 250 g pomodori Pachino, 1/2 spicchio d’aglio, 1/2 cipollotto, 2 cucchiai olio, basilico, sale e pepe. Soffriggete aglio e cipollotto tritati in olio, aggiungete i pomodori tagliati in quarti, salate, pepate e cuocete per circa 10 minuti. Aggiungete il basilico spezzettato e continuate la cottura per altri 5 min. Passate infine al passaverdura.