Guida alla scelta

  • Usare la pentola

    LE PENTOLE: di forma cilindrica, con pareti alte, provviste di due maniglie e sempre corredate di coperchio. Note anche come "marmitte". Si usano per bollire pasta e brodo, cuocere il lesso, le minestre e le verdure.
    Disponibili in: Diametro cm 22 e 24, per 4/6 porzioni.

  • Usare i Tegami

    I TEGAMI: tondi, dal bordo bombato o ad angolo retto, per lo più provvisti di due manici, poco profondi. Ideali per cuocere cibi a pezzi, brasati, stufati o arrostiti. Si possono impiegare indifferentemente in forno o sul piano di cottura. Nei diametri minori adatti anche per cucinare polpette, piccoli pasti di carne e verdure per bambini.
    Disponibili in: diametro 20 cm per 1 porzione, diametro 24 cm per 3 porzioni, diametri 28/30/32 cm per rispettivamente 4/6/8 porzioni.

  • Usare le Casseruole

    LE CASSERUOLE: di forma cilindrica, possono avere un manico o due maniglie. Generalmente accompagnate da un coperchio a chiusura perfetta. La sezione del fondo e l'altezza delle pareti identificano due varianti: la c. ovale e la c. bassa. Sono utili per preparare salse, fondi, creme; indicate anche per bollire minestre, zuppe e brodi. Nella versione ovale sono adatte a cucinare pesce, per esempio la trota. Nei diametri minori da usare per preparare e servire le salse che accompagnano le pietanze principali.
    Disponibili in: diametro 18/20 cm per 2/4 porzioni, diametro 22/24 cm per 6 porzioni, diametro 14 cm con beccuccio per 4 porzioni.

  • Usare le Padelle

    LE PADELLE: provviste di un lungo manico, sono di forma rotonda ed hanno bordi svasati verso l'alto. Ne esistono più tipi diversi: padelle alte, crepiere, wok tra le più note. Usate per fritture semplici, frittate, crespelle, scaloppine, filetti di pesce. Permettono di cucinare al salto.
    Disponibili in: diametro 18/20 cm per 1 porzione, diametro 22/24 cm per 2 porzioni, diametro 26/28 cm per 4 porzioni, diametro 30/32 cm per 6/8 porzioni.

  • Usare le Piastre

    LE PIASTRE: di forma rettangolare, quadrate o rotonde, sono piatte ed internamente percorse da scanalature e rilievi. Ideali per grigliare carne, pesce e verdure.
    Disponibili in: cm 29,5x53,5 per 6 porzioni, cm 28x28 per 4 porzioni, cm 26x26 per 4 porzioni.

  • Usare la Lasagnera

    LASAGNERE: recipienti con forma rettangolare, bordi alti, due maniglie a caduta libera; da impiegarsi in forno, possono contenere 4 o 5 strati di lasagna. Loro funzione principale è cuocere la pasta al forno ma anche arrostire carne e pollame; si possono usare inoltre come teglie per sformati o dolci da affettare, o ancora come tegami per gratin.
    Disponibili in: cm 25x18/31X23 per 6 porzioni, cm 35x25/40X28 per 8 porzioni.

  • Usare il bollilatte

    BOLLILATTE: contenitori cilindrici ad 1 manico, spesso dotati di beccuccio. Servono per far bollire latte o acqua.
    Disponibili in: diametro 12 cm per 3/4 porzioni.