Palline di riso con asparagi

INGREDIENTI Strumento: Tegame e Wok (per friggere)
Rivestimento: Ceramica_01

250 gr di riso vialone nano , 500 gr di asparagi verdi , 100 gr di mozzarella tagliata a dadini, 1 cipolla , 100 gr di parmigiano grattugiato , 60 gr di burro, 1/2 bicchiere di vino bianco secco , brodo vegetale (1 carota, 1 cipolla, 1 gambo di sedano, sale grosso) , olio extravergine di oliva, sale e pepe
Per friggere: 1 uovo, farina, pangrattato, olio di arachidi, sale e pepe

Palline di riso con asparagi

PREPARAZIONE

Preparare il brodo vegetale, mondare, lavare e lessare le punte di asparagi in poca acqua calda salata, quindi tagliare a rondelle le punte. Appassire nel tegame, con poco olio la cipolla tritata, tostarvi il riso, sfumarlo con il vino e portarlo a tre quarti di cottura, versando il brodo vegetale, unire le punte di asparagi e mantecare il risotto con burro e parmigiano, salare e pepare. Raffreddare, ricavare dal composto palline rotonde e inserire in ciascuna un dadino di mozzarella. Infarinarle, passarle nell’uovo sbattuto con sale e pepe, nel pane grattugiato, quindi friggerle nel wok in abbondante olio. Quando saranno dorate, porle sopra un foglio di carta assorbente da cucina e tenerle al caldo.

Lo sapevi che...

L’asparago cresce e si raccoglie in Italia da marzo a maggio. Quelli freschi si riconoscono dalle punte chiuse con le ìsquameî ben serrate.